COME FARE BELLE FOTO

Quante volte ci capita di navigare su Instagram e di imbatterci in post o nei nostri influencer preferiti e pensare “ Ah, come vorrei riuscire anch’io a scattare foto belle come le sue!” ?
Se sei alla ricerca di consigli o di ispirazione per nuovi scatti, questo articolo fa proprio per te!
Qui ti daremo delle dritte semplici ed efficaci su come realizzare foto in grado di rendere il tuo feed degno di invidia.

– FOTO DAL BASSO

Se pensi che nel tuo caso l’altezza possa essere un problema, per sembrare più alto e slanciato, ti consigliamo di farti scattare delle foto posizionando il cellulare o la fotocamera più in basso, mettendo lo schermo o l’obiettivo non perfettamente parallelo alla tua figura, ma leggermente inclinato verso chi sta scattando.
In questo modo la vostra figura risulterà molto più slanciata e guadagnerete una decina di centimetri in altezza!

 

54731106_573763233119457_4780049183107186688_n50754110_297646340895210_162112870572621824_n

– LUCI A NEON

Ultimamente su Instagram è molto in voga l’utilizzo di luci colorate che suggeriscono un effetto un po’ “surreale” o da “nightclub”. Come ottenerle?
Se non disponete di luci a neon con colori particolari, basta usare del plexiglas colorato e posizionarlo di fronte ad una comune lampadina, puntare la luce verso di voi e il gioco è fatto!
Se invece vi trovate all’interno di un locale o all’aperto, potete anche molto più semplicemente sfruttare i riflessi colorati che vengono irradiati da vetrine, macchinette o insegne di luci a led, le quali si sposano benissimo con paesaggi notturni.

55686901_2331038830471682_3042914600421949440_n55611052_373560659906071_5943512573272915968_n55244661_916661945170888_1996336962805432320_n56162468_635269763561116_1825567379489292288_n

Un altro metodo, oltretutto più rapido, che dà un effetto simile, prevede l’uso di alcuni effetti della nostra amata app di Instagram.
Basta andare nell’area “modifica”, una volta selezionata la foto, e cliccare nella sezione “colore”. Vi appariranno due alternative: “ombre” e “alte luci”.
La prima vi consente di creare uno “strato sovrapposto “ pressoché uniforme di colore (che potete selezionare in basso e regolarne l’intensità spostando il cursore a piacimento), il secondo invece distribuisce il colore scelto nelle aree luminose della foto, per un effetto più naturale.

55783751_425464254879271_3286882375060946944_n55664440_279720989598417_1175678912810713088_n54521625_315312925848795_8080268806011748352_n55575847_1261025247386751_2779002041337380864_n

 

– INTERAZIONE CON OGGETTI

I semplici selfie o le foto statiche a lungo andare annoiano e rendono il feed fin troppo “monotono”.
Allora cosa può renderle più particolari? Provate ad interagire con gli oggetti.
Scattate, ad esempio, foto mentre state bevendo o leggendo qualcosa, oppure tenete in mano oggetti estetici come delle rose.
In questo modo potete far emergere anche le vostre passioni e i vostri interessi !

55535184_300508690642014_1473614136934924288_n.jpg

– SFONDI NATURALI, CON MURALES O A TINTA UNITA.

Se invece volete mettere in risalto i vostri outfit in modo impeccabile, basta giocare con la location ed in particolare con gli sfondi.
Se indossate degli abiti a tinta unita e abbastanza basic, scattate le vostre foto di fronte ad un murales colorato, giocando di contrasto con i colori ( se siete vestite di nero andate sui murales multicolori, se invece siete colorate andate sui colori complementari ).
Se invece avete un outfit elaborato, a fantasia o con trame particolari, vi consigliamo degli sfondi “piatti”: muri a tinta unita colorati, o anche un semplice muro in marmo bianco.
Vale anche qui la regola dei contrasti e dei colori complementari.
Se non si dispone di location estremamente particolari o di bell’aspetto, ma si ha comunque il desiderio di scattare, l’alternativa migliore è sempre e comunque ricorrere a sfondi a tinta unita, in maniera tale da mantenersi nella neutralità. Un altro caso invece è rappresentato da location dall’aspetto naturale o paesaggistico, decisamente prestabili come sfondi fotografici.

53088220_2277175368992267_5338429523253788672_n55840303_366752744169044_7725123599597568000_n

55644629_853030255030439_5387816067995271168_n55648167_595759507559813_2314932285293461504_n

– EDITING TRAMITE L’UTILIZZO DI APP

Fondamentale nella realizzazione di un buono scatto, non è soltanto la composizione della foto, ma anche il modo in cui questa viene editata, difatti un ruolo importante viene giocato dal modo in cui appaiono luce e colori.
Tra le app gratuite più utilizzate troviamo Picsart, VSCO e Lightroom CC.
È consigliabile utilizzare a proprio piacimento parametri basici come l’esposizione, il contrasto, le luci e le ombre ed eventualmente e successivamente funzioni più specifiche di ogni singola app.
Personalmente di Picsart amo particolarmente la possibilità di poter applicare sulle foto adesivi estremamente estetici; mentre utilizzo spesso VSCO per poter modificare la temperatura, attribuendo all’immagine un tono più tendente all’azzurro.
Per quanto riguarda Lightroom CC, uso principalmente l’effetto “colore intenso” sul quale poi vado ad applicare quello “colore luminoso“.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...